UnAltroSguardo

Para Ti in collaborazione con l’Associazione torinese Gente della Città Nuova di Torino ha varato in Vila Canoas il progetto Unaltrosguardo, è un progetto culturale ad ampio raggio che coinvolge diverse tematiche e impiega la fotografia come mezzo di comunicazione sociale e di sviluppo culturale. Ideato da Mauro Villone in collaborazione con Lidia Urani è nato come esperimento sviluppato proprio a Vila Canoas con la realizzazione di un libro fotografico che ha pubblicato immagini di fotoreporter bambini di età dai 6 ai 12 anni le quali raccontano il loro mondo, la favela. Oggi è una proposta didattica per le scuole, una rassegna fotografica internazionale itinerante, una filosofia di vita che applica nella realtà quella che il grande psicologo Aldo Carotenuto chiamava “la strategia di Peter Pan”. Proprio nell’ambito di tale filosofia nella quale l’obbiettivo è quello di mantenere in vita il bambino interiore, con la sua purezza e la sua spontaneità nella visione del mondo, unaltrosguardo sta diventando ora anche una proposta di viaggio socioculturale responsabile. Vengono così proposte attività di varia natura che possano interessare viaggiatori responsabili e consapevoli. Le rassegne fotografiche legate a tale progetto hanno coinvolto decine di fotografi italiani e provenienti da tutto il mondo e diversi professionalità. Altri personaggi esterni alla favela, ma profondi conoscitori di Rio e della cultura locale sono coinvolti a diverso titolo nelle attività in atto o che stanno per essere varate. Unaltrosguardo è un’iniziativa senza fini di lucro ed eventuali proventi saranno interamente reinvestiti nel progetto. Chi volesse acquistare il libro Unaltrosguardo, con le foto realizzate dai bambini di Vila Canoas può scrivere a lidiaurani@hotmail.com. Il libro costa 25€ + spese spedizione e i proventi sono interamente di Para Ti.